Presentazione

L’Unità Operativa svolge la sua missione nell’ambito delle patologie traumatiche.

La realizzazione di percorsi Aziendali condivisi, come il trattamento entro 48 ore delle fratture di femore nell’anziano proveniente dal Pronto Soccorso, rappresenta uno degli obiettivi prioritari che si affianca a quelli di ottima assistenza del paziente ricoverato, non solo attraverso strumenti tecnico professionali, ma anche nella dimensione di accoglienza e di indicazione alle cure riabilitative. L’UOC attualmente dispone di 30 posti letto di degenza.

L’accesso al reparto può avvenire secondo due modalità:

  • ricovero d’urgenza tramite Pronto Soccorso;
  • ​ricovero ordinario (la richiesta di ricovero ordinario viene disposta dal sanitario di turno in accordo con la coordinatrice infermieristica, che provvederà all’inserimento del nominativo del paziente nell’apposita lista di attesa).
     

Staff

Direttore della UOC
Dr. Gualtiero Cipparrone (Tel. 0984 681485)
E-mail g.cipparrone@aocs.it

Dirigenti Medici
Dr. Felice Covelli - Dr. Antonio Crescibene - Dr. Alessio Cristiano - Dr. Gaetano Gentile - Dr. Gregorio Greco - Dr. Pasquale Guzzi - Dr. Filippo Luciani (Specialista in Malattie Infettive) - Dr. Francesco Martire - Dr.ssa Lara Nardi (Specialista in Geriatria) - Dr. Eugenio Scanga - Dr. Giuseppe Vena

Coordinatrice Infermieristica
Dott.ssa Carla Morrone (Tel. e Fax 0984 681454)

Contatti ed Informazioni

Dove si trova: al piano primo edificio ‘39 del PO. Annunziata (ingresso via Migliori).

Reparto: Tel. 0984 681258; Ambulatorio: 0984 681440; P.S. ortopedico: 0984 681892

E-Mail: ortopediannunziata@libero.it  

Attività ambulatoriali: Vengono direttamente prenotati i pazienti dimessi dal reparto di degenza.
L’attività ambulatoriale si effettua: Lunedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 8:30 alle ore 13:30

Orari di visita ai degenti: dalle ore 12:00 alle ore 13:30 e dalle ore 18:00 alle ore 19.30.
Al di fuori di questi orari è consentita la presenza di un familiare/badante solo in presenza di condizioni cliniche o assistenziali che andranno identificate dal personale in servizio nel reparto. Eccezionalmente è consentita la presenza di più di un parente/badante al di fuori degli orari stabiliti.

Le informazioni sullo stato clinico dei degenti
I colloqui dei medici curanti con i parenti dei degenti sono possibili dal lunedì al venerdì dalle ore 12.30 alle ore 13.30. In caso di pazienti in condizioni critiche sarà possibile, per i loro familiari, rivolgersi al medico di reparto in qualsiasi momento. Su richiesta è possibile un colloquio con il responsabile medico e con il responsabile infermieristico della Struttura.


Pronto Soccorso Ortopedico:

Presentazione

Affluiscono a tale servizio i pazienti afferenti al pronto soccorso che dopo aver effettuato il triage sono inquadrati con opportuno codice colorimetrico e vengono sopposti a consulenza specialistica:                                           

Codice Bianco: Paziente con patologia acuta traumatica. Le patologie croniche o atraumatiche vengono indirizzate verso gli ambulatori specialistici per una migliore diagnosi e per un più appropriato protocollo terapeutico.

Codice Verde: Paziente affetto da piccola patologia traumatica (contusione, contusione escoriata, contusione complicata con ferita da taglio o lacero-contusa, distorsione senza o con interessamento capsulo legamentosa).

Codice Giallo e Codice Rosso: Paziente affetto da patologia traumatica associate a danni cardiaci, cerebrali, addominali, respiratori (pericolo per la vita) che ne controindicano un trattamento immediato. L’ortopedico effettua un trattamento di minima onde consentire un migliore nursing dell’ammalato. In caso di lesioni degli arti con complicanze vascolo-nervose il coinvolgimento dell’ortopedico precede l’opera del chirurgo vascolare e consiste nella stabilizzazione del focolaio di frattura, onde facilitare il compito del chirurgo vascolare.

Attività della sala operatoria

Giornalmente, effettuata la visita dei degenti, viene stilato un elenco dei pazienti da sottoporre ad intervento chirurgico su indicazione del direttore o del sostituto. Attualmente, in via transitoria, l’attività chirurgica viene effettuata nelle seguenti giornate:
Martedì: 8:00 - 20:00; Giovedì: 8:00 - 20:00; Sabato: 8:00 – 14:00