L’Azienda Ospedaliera è costituita da tre Presidi:

Presidio Ospedaliero "Annunziata"
Via Migliori - Cosenza - Centralino 0984.6811
Presidio Ospedaliero "Mariano Santo"
C. da Muoio Piccolo - Centralino 0984.988111
Presidio Ospedaliero "S. Barbara"
Via Luigi Sturzo – Rogliano - Centralino 0984.988111

Sede legale 
Via San Martino snc
87100 Cosenza
Tel 0984/681992-994  Fax 0984-681965 


Le Strutture Complesse e le Strutture Semplici Le Unità Operative Sono articolazioni organizzative che aggregano al loro interno competenze professionali e risorse (umane, strumentali e tecnologiche) al fine di ottemperare alle funzioni di amministrazione, di programmazione, di produzione di prestazioni e di servizi sanitari.
Le Unità Operative aziendali sono distinguibili in Complesse, Semplici Dipartimentali e Semplici secondo la definizione ricavabile dalle vigenti disposizioni (DCA130/2015), dai vigenti contratti collettivi e in relazione alla rispondenza ai seguenti parametri:  
rilevanza strategica o grado di priorità dell’azione svolta rispetto agli obiettivi aziendali o alla domanda di servizi;
complessità delle relazioni organizzative, legata alla numerosità, eterogeneità delle risorse professionali, al dimensionamento tecnologico, ai costi di produzione e all’impatto organizzativo in relazione alle strutture con cui interagisce.
Esse costituiscono l’articolazione principale del Dipartimento e sono espressamente finalizzate all’assolvimento di specifiche e definite funzioni, di amministrazione, di programmazione Le Unità Operative, che rappresentano il livello operativo aziendale, sono direttamente titolari di specifiche funzioni collegate all'erogazione di prestazioni, prodotti e servizi.
Le Unità Operative sono costituite dall'insieme del personale in possesso dei requisiti professionali necessari per lo svolgimento di specifiche funzioni e sono dotate di autonomia tecnico-professionale e di autonomia gestionale nell’ambito delle regole che disciplinano il funzionamento dell'articolazione organizzativa in cui esse sono collocate.
L’Azienda individua e classifica le proprie Unità Operative in relazione alle previsioni del vigente DM 70/2015 e del “D.C.A. n. 30 del 3 Marzo 2016 “approvazione documento di riorganizzazione della rete ospedaliera, della rete dell’emergenza-urgenza e delle reti tempo dipendenti”. “D.C.A. n. 30 del 3 Marzo 2016 “approvazione documento di riorganizzazione della rete ospedaliera, della rete dell’emergenza-urgenza e delle reti tempo dipendenti”.
L’Azienda individua e definisce le seguenti tipologie di
Unità Operative per come specificato nell’allegata tabella riepilogativa delle Unità operative:
n. 42 Unità Operative Complesse, di cui Psichiatria ASP + 7 UOC Area Tecnica e Amministrativa; 
n. 15 Unità Operative Semplici a rilevanza Dipartimentale; 
n. 55 Unità Operative Semplici Ospedaliere;
n. 9 Unità Operative Semplici Amministrative;


Ufficio Relazione con il Pubblico
Ospedale Civile Annunziata
Ubicato nell'ex Sede del 118 di fronte all'ingresso del vecchio Pronto Soccorso.

 


Mission
L’Azienda Ospedaliera di Cosenza eroga e sviluppa, integrandole, assistenza polispecialistica, ricerca e formazione. Promuove l'innovazione, persegue la centralità del Paziente/Utente, favorisce la valorizzazione del personale mediante la condivisione degli obiettivi e la responsabilizzazione sui risultati. 


Valori di riferimento 
I valori di riferimento che ispirano le politiche dell'ospedale, rafforzandone l'identità, sono la collaborazione, l'equità, la partecipazione, la razionalità e la coerenza dei comportamenti, lo sviluppo delle conoscenze, la responsabilità, la trasparenza. 


La vision aziendale
La visione strategica si realizza nell’ambito di un sistema capace di supportare obiettivi di appropriatezza, di efficacia, di adeguatezza e di qualità dei servizi offerti rispetto ai bisogni ed alle attese, orientato al miglioramento continuo della qualità e rivolto alla soddisfazione degli utenti e degli operatori, in un contesto di ottimizzazione nella gestione delle risorse disponibili.
La vision aziendale, che indica l’azione programmatica definita dalla Direzione Generale, si basa su cinque aree prioritarie di intervento:
Sistema di Governo aziendale;
Ruolo Aziendale nel contesto locale e nazionale;
Integrazione Ospedale/Territorio;
Ammodernamento delle strutture edilizie e degli impianti;
Equilibrio di bilancio.